Diritto di recesso


DIRITTO DI RECESSO (art. 5 comma 1 e 2 D. Lgs. 185/99):

Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.
Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dal giorno  di consegna. 
Per  esercitare  il  diritto  di  recesso,  Lei  è  tenuto  a  informarci della  sua  decisione  di  recedere  dal presente  contratto tramite  una  dichiarazione  esplicita  (ad  esempio  lettera  inviata  per  posta o  email. A tal fine può utilizzare o un modulo tipo di recesso, ma non è obbligatorio, o un semplice testo come esempio:
  • Destinatario  [il  nome,  l'indirizzo  geografico  e,  qualora  disponibili,  il  numero  di  telefono,  di  fax  e  gli indirizzi di posta elettronica]: 
  •  Con  la  presente  io/noi notifichiamo  il  recesso  dal  mio/nostro  (*)  contratto  di  vendita  dei  seguenti beni/servizi
  • Ordinato il / ricevuto il
  • Nome del/dei consumatore(i) 
  • Indirizzo del/dei consumatore(i)
  • Firma del/dei consumatore(i) (solo se il presente modulo è notificato in versione cartacea) 
  • Data 

Per  rispettare  il  termine  di  recesso,  è  sufficiente  che  Lei  invii  la  comunicazione  relativa  all'esercizio  del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso. 

 
Effetti del recesso 
Se Lei recede  dal  presente contratto, Le saranno rimborsati tutti i pagamenti  che ha effettuato a nostro favore, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla Sua eventuale scelta di un tipo di consegna diverso dal tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indebito ritardo e in ogni caso non oltre 14 giorni dal giorno del ricevimento dei prodotti restituiti. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo di pagamento da Lei usato per la transazione iniziale, salvo che Lei non abbia espressamente convenuto altrimenti; in ogni caso, non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza di tale rimborso. Le spese di spedizione della merce da restituire sono a Suo carico. La spedizione della merce da restituire sino alla conferma del ricevimento è sotto la Sua responsabilità.

 

Esclusione dal diritto di recesso (art. 5 comma 3 D. Lgs. 185/1999)

Il diritto di recesso si applica a persone fisiche che agiscono per scopi che possono considerarsi estranei alla propria attività commerciale.

Sono quindi esclusi gli acquisti effettuati con Partita IVA.

Salvo diversi accordi tra le parti il consumatore non può esercitare il diritto di recesso per i contratti di:

  • Fornitura di beni e servizi il cui prezzo è legato a fluttuazioni dei tassi di merce finanziario che il fornitore non è in grado di controllare;
  • Fornitura di beni confezionati su misura o personalizzati o che per la loro natura non possono essere rispediti perché rischierebbero il deteriorarsi o alterarsi (bomboniere, bigliettini stampi e partecipazioni);